Discorso per il VI Congresso dei Giovani Democratici di Cesena

“La cultura è l’unica arma di riscatto” di Davide Cerullo.

Perché siamo qui questa sera? Perché tutti noi condividiamo una passione, ed è quella per la politica. La mia iniziò tanti anni fa. Era il gennaio del 2011. Al Governo c’era Berlusconi e l’allora Segretario del Partito Democratico era Pierluigi Bersani. A ripensare quegli anni sembra trascorsa un’intera era geologica. Le cose in Italia non andavano benissimo, eravamo in piena crisi economica e di lì a qualche mese avremo conosciuto le politiche di austerità di Mario Monti.

Mio padre decise che era arrivato il momento di lanciare un segnale e così si iscrisse al PD. E proprio come si faceva una volta, per consegnargli la tessera, a casa nostra venne un energico vecchietto: Fiorello, molti di voi sicuramente lo conosceranno. Questo fu il mio primo “incontro” con la politica e ne rimasi incuriosito. Anch’io volevo dare il mio contributo, lanciare il mio segnale e così decisi di iscrivermi a mia volta.

Continue reading

Mauro Johnathan Manzo nuovo Segretario dei GD di Cesena

La sera di lunedì 16 dicembre 2019 presso la Sala Conferenze della Sede del PD di Cesena si è tenuto il VI Congresso della Federazione dei Giovani Democratici di Cesena. È stato eletto il nuovo segretario: Mauro Johnathan Manzo, 25 anni, studente.

«I Giovani Democratici devono ripartire dalla parola “Comunità”. L’era che stiamo attraversando, quella della globalizzazione e della cultura digitale, ci sta ponendo davanti a noi nuove e più complesse sfide. Per questo abbiamo e avremo sempre più bisogno di creare una comunità in cui poterci identificare, dove nessuno venga escluso. Dobbiamo creare una comunità dove non sentirci più soli ma parte attiva di un progetto comune. Hanno provato a convincerci che le ideologie non esistono più, alimentando in tal modo la distanza tra i cittadini e le istituzioni. Hanno detto che l’unica legge che governa l’uomo è l’affermazione esclusiva del proprio ego. Rendendolo sempre più affamato. Rendendolo non più un essere umano ma un consumatore sfrenato con la perenne ossessione del presente. Il nostro ruolo è quello di costruire un’altra idea di società. Una società più colta, più giusta, più verde, dove ci siano opportunità e diritti e doveri per tutti. Una società con un’identità finalmente ritrovata, dove tutti possano sentirsi al sicuro.» Queste le prime parole del neo segretario.

Continue reading

Documento Congressuale dei Giovani Democratici di Cesena 2019

INTRODUZIONE

Sono trascorsi undici anni da quando furono fondati i Giovani Democratici. Oggi, nonostante gli acciacchi, sono la più numerosa ed attiva organizzazione giovanile politica d’Italia, tra le prime in Europa.

In questi anni, nel nostro Paese, sono emerse numerose emergenze e diseguaglianze: di natura sociale, economica, ambientale, culturale e tante altre. Il mondo è diventato sempre più piccolo in un lasso di tempo troppo breve. Non siamo riusciti a farci trovare pronti per dare le adeguate risposte alle domande di cambiamento. Tutta la Sinistra in Italia, con a capo il Partito Democratico, non è riuscita a vincere questa sfida così complessa e articolata.

Abbiamo permesso che al nostro posto trionfassero le logiche delle risposte facili. Nella società, purtroppo, sta prevalendo con maggiore insistenza la volontà del tutto e subito, ma ciò non paga mai nulla.

Noi Giovani Democratici crediamo in un’idea diversa di società: più colta, più giusta, più verde, dove ci siano opportunità e diritti e doveri per tutti. Una società con un’identità finalmente ritrovata, dove tutti possano essere liberi di esprimere se stessi e di sentirsi al sicuro.

Per questi motivi noi Giovani Democratici non siamo il Partito Democratico del futuro. Siamo già quello del presente. Perché è assieme al Partito Democratico che, con spirito critico, vogliamo combattere queste battaglie.

Continue reading

VI Congresso dei Giovani Democratici di Cesena


La Federazione dei Giovani Democratici di Cesena va a congresso. La serata si terrà lunedì 16 dicembre 2019, alle ore 20:45, presso la Sede del PD di Cesena in Viale Bovio n° 48.

Oltre ad eleggere il nuovo segretario – che sostituirà Tommaso Pollari, arrivato a scadenza naturale del mandato – si farà un bilancio di questi ultimi anni e si discuteranno i prossimi passi della giovanile.

La platea sarà unicamente o quasi composta da giovani. Prenderanno parte anche le numerose associazioni giovanili con cui in questi anni si è collaborato. Sarà un congresso aperto a chiunque voglia avvicinarsi ai Giovani Democratici ed alla politica. Inoltre saranno presenti giovani democratici da tutta la regione. Le giovani e i giovani under 30 di Cesena e del cesenate sono tutti invitati.

Riteniamo che in un tale momento di difficoltà politica sia necessario che i giovani si mettano in gioco poiché questo più che mai è il nostro momento. E ce la faremo con il contributo di ognuno di noi. Sarai anche tu dei nostri?

Tommaso Pollarini nuovo Segretario GD Cesena

Congresso GD 2015Venerdì 16 gennaio alla sera presso la sede del PD di Viale Bovio si è tenuto il IV Congresso Territoriale dei Giovani Democratici di Cesena. È stato eletto il nuovo segretario: Tommaso Pollarini, 18 anni, frequentate l’ultimo anno del Liceo Classico “Vincenzo Monti” di Cesena.
“I Giovani Democratici dovranno continuare ad essere un pungolo per la discussione nel Partito e nel Paese”, queste le parole del neo segretario.
Durante la serata sono stati numerosi gli interventi dei Giovani di Cesena, Cesenatico e di tutta la Regione. Da tutti emerge l’idea che i Giovani Democratici possano e debbono essere un fattore fondamentale nelle prossime tappe della stagione riformatrice in atto nel Paese.
Inoltre alla serata erano presenti anche il Segretario Regionale dei GD Vinicio Zanetti, i Segretari Comunali e Territoriali del PD di Cesena, Paolo Zanfini e Fabrizio Landi, ed il Presidente del Consiglio Comunale Simone Zignani. In più a causa della loro assenza per motivi di impegni istituzionali sono stati letti i messaggi della neo Consigliera Regionale Lia Montali e del giovane deputato Enzo Lattuca.
Conclude il segretario Tommaso Pollarini: “Noi Giovani Democratici abbiamo già dimostrato come il nostro contributo risulti talvolta decisivo per la formulazione di proposte a favore dei giovani, grazie alla nostra posizione privilegiata rispetto a tali argomenti.
Infine un grazie al segretario uscente, Lorenzo Fiori, che in questi anni così difficili ha sempre tenuto fede al suo impegno con costanza e determinazione.”

Relazione Congressuale, 17 Gennaio 2015

IV Congresso dei

Giovani Democratici di Cesena

16 gennaio 2015

Care democratiche e cari democratici,

aprendo questo congresso sento la necessità di partire da un’ immagine: poco più di un mese fa a Roma, Factory365. Una grande sala gremita di giovani democratici che in decine di tavoli discutono delle più varie questioni. Ognuno con i propri interessi si mette in gioco, condivide le proprie opinioni e ascolta quelle degli altri. E proprio durante quell’iniziativa un importante segnale è giunto anche dal partito dei “grandi”. Per la prima volta da anni sottosegretari, ministri e dirigenti si sono seduti al tavolo con noi, ci hanno ascoltato e ci hanno esposto il loro pensiero. Per non parlare poi della straordinaria partecipazione del Presidente del Consiglio stesso. Sono ottimi segnali. Ma non basta. In un partito nel quale la discussione sembra ormai ridotta al minimo, i Giovani democratici possono e devono essere un pungolo continuo, trainare talvolta il Partito stesso. Perciò siamo convinti che il nostro Partito debba essere un soggetto politico pieno di contenuti e non un effimero quanto desolato comitato elettorale che si attiva solo per sostenere il candidato di turno. In questi mesi alla guida del Paese il Governo ed il Partito hanno messo in campo tante proposte. Dal Jobs Act al Patto Scuola, dai diritti alle politiche per la crescita, la carne al fuoco è tanta. E noi dobbiamo stimolare la discussione nel Partito a partire dalla giovanile stessa. Siamo forse gli unici che possono farlo. Continue reading

IV Congresso Territoriale dei Giovani Democratici di Cesena 2015

 

IV Congresso GD Cesena 2015I Giovani Democratici della federazione di Cesena vanno a congresso.
Oltre ad eleggere il nuovo segretario, si farà un bilancio di questi ultimi anni e si discuteranno i prossimi passi della giovanile.
Sarà un congresso aperto a chiunque voglia avvicinarsi ai GD ed alla politica.
La platea sarà unicamente o quasi composta da giovani. Inoltre saranno presenti giovani democratici da tutta la Regione ed giovani di altre associazioni del cesenate.
Riteniamo che in un tale momento di difficoltà politica, anche all’interno del PD, sia necessario che i giovani si mettano in gioco poiché questo più che mai è il nostro momento. Solo noi giovani possiamo trarre fuori dalla palude l’Italia. E ce la faremo con il contributo di ognuno.
Lo Spirito che ci anima non conosce pregiudizi né linee già tracciate!