Nuovo Cinema Democratico 2015

Nuovo Cinema Democratico – III edizione

Mercoledì 18 Novembre > “L’onda”
Mercoledì 25 Novembre > “Un giorno perfetto”
Mercoledì 2 Dicembre > “Dallas buyers club”
Mercoledì 9 Dicembre > “Io sto con la sposa”

Tutte le sere alle 20:45 al Caffè Nero Sublime (Corte Dandini n°18, Cesena).
Ingresso libero e gratuito!

Nuovo Cinema Democratico

Continue reading

Justice for all just ain’t specific enough

Selma The Imitation GameLa scorsa settimana, a distanza di pochi giorni, sono stata al cinema due volte per vedere “Selma” e “The Imitation Game” e mi sono resa conto di come le due storie, seppure molto diverse, abbiano un punto in comune: le discriminazioni. Martin Luther King (protagonista del film “Selma-La strada per la libertà”) ha dedicato la sua vita alla lotta contro la discriminazione dei neri nell’America degli anni ’60, Alan Turing (la cui storia, fino a poco tempo fa tenuta segreta, è raccontata in “The Imitation Game”) ha subito, nell’Inghilterra di pochi anni prima, una discriminazione per il suo orientamento sessuale. Entrambe i protagonisti inoltre sono morti (ancora una volta in modi drasticamente diversi ma con caratteristiche comuni) a causa della loro diversità. Nonostante entrambe i film terminino con una testimonianza di speranza (è riportato che il presidente Johnson firmò nel ’65 una legge per assicurare il voto agli afroamericani e che la Regina Elisabetta nel 2013 diede la grazia postuma a Turing per i meriti scientifici) nessuno dei due problemi può dirsi completamente risolto oggigiorno, non in America, non in Europa, di sicuro non in Italia.

Continue reading

Quando c’era Berlinguer

Solo per una settimana, a partire da oggi fino a mercoledì 2 aprile, al Cinema Eliseo proiettano il film “Quando c’era Berlinguer”! Invitiamo la visione del film-documentario soprattutto i giovani. Oltre a raccontare le vicende del Segretario del Partito Comunista Italiano viene narrata anche un pezzo della storia repubblicana del nostro pease. Da non perdere, buona visione!

Consiglio visione: HUNGER

Strana coincidenza vuole che in un breve arco di tempo siano usciti nella sale cinematografiche 2 film molto forti. Uno è “DIAZ” di Daniele Vicari, l’altro è “HUNGER” di Steve Mc Queen. Entrambi i film hanno in comune una grande quantità di manganellate, ed entrambi alla fine ti lasciano un nodo in gola; ma mentre Diaz ci ricorda fatti terribili della nostra storia recente, Hunger racconta una storia che non tutti conoscono, e chi forse la conosceva ormai non se la ricorda più. Continue reading